Agamennone

di Eschilo

foto archivio zeta

AGAMENNONE

Agamennone di Eschilo, nuovo allestimento 2020

drammaturgia e regia Gianluca Guidotti ed Enrica Sangiovanni

traduzione Federico Condello

partitura sonora Patrizio Barontini

con Gianluca Guidotti, Enrica Sangiovanni, Alfredo Puccetti, Antonia Guidotti, Elio Guidotti

percussioni Luca Ciriegi

tecnica e invenzioni Andrea Sangiovanni

produzione archiviozeta 2020

Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Beni Culturali e di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna

Agamennone è la tragedia del vento avverso, orrendo, osceno, sacrilego, del vento che muta. È la tragedia dei segnali di fuoco sulle vette dei monti, del ritorno su strade di porpora, del delirio profetico, della rete inestricabile della vendetta sulla soglia fatale. La prima parte della trilogia di Eschilo viene allestita come ricerca di quel filo rosso, e insieme quel lacerante combattimento, che corre tra sofferenza e conoscenza.

Lo spettacolo di archiviozeta unisce la programmazione di Ravenna Teatro con le attività di ricerca e didattica del Dipartimento di Beni Culturali e il Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna. In date da definire, nella sede ravennate di Beni Culturali si terrà infatti un convegno dedicato appunto ad Agamennone classico e contemporaneo, convegno di Studi a cura di Alessandro Iannucci e Francesco Citti, Università di Bologna di cui lo spettacolo è parte.

In tre sessioni prestigiosi studiosi di università italiane e straniere si occuperanno dell’Agamennone di Eschilo e delle diverse riscritture, imitazioni, rappresentazioni che hanno consegnato questa saga al nostro immaginario: da quella di Seneca fino alla contemporaneità, nel teatro, le letterature, le arti visuali, il cinema.

Agamennone di Eschilo, trad. di Federico Condello

date da definire

Teatro Rasi, via di Roma 39, Ravenna – spettacolo all’interno della Stagione dei teatri 2019-20

info e acquisto biglietti tel. 0544 36239

Agamennone

di Eschilo

drammaturgia e regia Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni

partitura sonora Patrizio Barontini

edizione 2013: traduzione Federico Condello; con Enrica Sangiovanni, Gianluca Guidotti, Marianna Cammelli, Alfredo Puccetti, Gianni Piazza, Luciano Ardiccioni; percussioni Luca Ciriegi, Duccio Bonciani

edizione 2010: traduzione e drammaturgia Monica Centanni; con Enrica Sangiovanni, Gianluca Guidotti, Alfredo Puccetti, Franco Belli, Luciano Ardiccioni, Liyu Jin, Nicolò Todeschini, Lorenzo Viapiana; percussioni Luca Ciriegi; flauto Niccolò Livi

Galleria foto
Il Mugello è una trapunta di terra

ORESTEA | Simona Baldanzi | 15/03/2014 | A piedi da Barbiana a Monte Sole - Editori Laterza

Sul passo della Futa l’Orestea di ArchivioZeta

ORESTEA | Renzo Francabandera | 15/02/2014 | Hystrio

L’Orestea di Eschilo ovvero il teatro dove la Parola si coniuga con la Storia.

ORESTEA | Roberto Rinaldi | 20/10/2013 | Rumor(s)cena

Eschilo va al Sant’Orsola

ORESTEA | Massimo Marino | 28/09/2013 | Corriere di Bologna

“Agamennone”, Archivio Zeta porta Eschilo sulla Linea Gotica

AGAMENNONE | Matteo Brighenti | 24/07/2013 | Recensito

Archivio Zeta, Eschilo tra i Caduti Tedeschi della II Guerra Mondiale

ORESTEA | Matteo Brighenti | 16/07/2013 | Recensito

Da ricordare l’Agamennone andato in scena al Passo della Futa

AGAMENNONE | Saul Stucchi | 23/08/2010 | ALIBI ONLINE

Le ombre di Agamennone

AGAMENNONE | Massimo Marino | 08/08/2010 | Corriere di Bologna

Orestea/Agamennone di Eschilo

dal 31 luglio al 15 agosto 2010 - Cimitero militare germanico del Passo della Futa (FI)
20 agosto tramonto/21 agosto alba 2010 - Segesta (TP) – Teatro greco, Segesta Festival

Orestea di Eschilo

dal 19 luglio al 18 agosto 2013 - Cimitero militare germanico del Passo della Futa (FI)
27 luglio / 3 e 11 agosto 2013 - Maratona Orestea - Cimitero militare germanico del Passo della Futa (FI)
1 agosto 2013 - Bologna – Museo Civico Archeologico – serata di presentazione dell’Orestea con interventi di Massimo Marino e Federico Condello

AGAMENNONE

data da definire - Teatro Rasi, Ravenna