Piove sale sulla voce di Pasolini

Rodolfo di Giammarco | 02/08/2015 | La Repubblica

PIOVE SALE SULLA VOCE DI PASOLINI

Tra i meriti di Volterra Teatro diretto da Armando Punzo c’è d’aver dato fiducia, spazio e senso allo spettacolo della compagnia Archivio Zeta Pilade, episodio Campo dei rivoluzionari, tappa di un progetto su Pier Paolo Pasolini, con regia e interpretazione di Enrica Sangiovanni e Gianluca Guidotti, con in più attori del laboratorio Archivio Zeta, e con la partecipazione di operai della fabbrica Smith Bits di Saline di Volterra minacciata di chiusura. Siamo idealmente sotto le mura di Argo, in un hangar della locale salina dal cui alto soffitto piove sale, che si deposita in ampi cùmuli su cui è di guardia un coro di giovani. Pilade resiste e rifiuta compromessi. Atena, sacrale, autoritaria, rosso-ammantata, è coinvolta in cronache di cittadini, partigiani. Infine spunta la voce civile e lirica di Pasolini. Un fortissimo colpo al cuore. (r.d.g.) “Pilade”,Volterra Teatro, seguito a Bologna il 12/9