Teatro di Marte

25,00

© 2019 archiviozeta editrice – pp. 288

collana leucò 1

ISBN 978-88-944152-0-9

a cura di Elena Pirazzoli, con scritti di Luca Baldissara, Giacomo Calandra di Roccolino, Carlo Gentile, Gianluca Guidotti, Sofia Nannini, Enrica Sangiovanni, Birgit Urmson, e quindici anni di foto di Franco Guardascione.

COD: ISBN 978-88-944152-0-9 Categoria:

Descrizione

In occasione del cinquantesimo anniversario dell’inaugurazione del Cimitero militare germanico del passo della Futa, archiviozeta editrice pubblica il primo volume nella collana leucò: il primo studio italiano sul progetto architettonico e la sua storia Teatro di Marte, un omaggio al nostro amato Karl Kraus.

“Percorrendo la statale che connette Bologna e Firenze, nei pressi del passo della Futa, appare una vela di pietra scura tra le cime degli alberi. Solo chi si sofferma ad approfondire scopre che si tratta dell’elemento apicale del Cimitero militare germanico. A cinquant’anni dalla sua inaugurazione, questo volume è il primo studio che ne ricostruisce la genesi e il progetto.
Nove saggi – tra parola e immagine – per raccontare il Cimitero della Futa dal punto di vista della storia culturale e dell’architettura, per tracciarne la ricezione italiana e tedesca. Per interrogarlo a partire dalla storia dell’occupazione tedesca in Italia e della guerra ai civili. Per ripensarlo come luogo di memorie e di storia, ma anche come scenografia di senso per un teatro di ricerca sulla natura umana, tra mito, poesia e cronaca del tempo presente”.

Un libro a colori, valorizzando al massimo l’importante apparato di immagini d’archivio inedite (recuperate a Berlino e Kassel) e dei quindici anni di spettacoli.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 22 × 17 × 2 cm