ANTIGONELLACITTA

ANTIGONELLACITTA

dialoghi, affluenti, immagini, costellazioni, libri, attraversamenti

dal 2 al 30 luglio - tutti i lunedì – alle 19.15 - Chiostro di Santa Cristina - Biblioteca italiana delle Donne Via del Piombo, 5 Bologna

BE BOLOGNA ESTATE

ingresso libero, fino a esaurimento posti

CLICCANDO QUI È POSSIBILE LEGGERE IL LIBRETTO DETTAGLIATO SU TUTTE LE SERATE

info bibliotecadelledonne@women.it | 051 4299 411

www.bibliotecadelledonne.it | BE Bologna Estate

ANTIGONELLACITTA è un attraversamento in cinque tappe, inserito nel cartellone di eventi culturali di Bologna Estate, pensato in collaborazione con la Biblioteca Italiana delle Donne e l’Associazione Orlando, per riflettere sulla figura di Antigone e le sue declinazioni contemporanee attraversando filosofia, politica, teatro, cinema, musica, arti visive e poesia. Il Chiostro di Santa Cristina con la meravigliosa luce del tramonto diverrà il luogo di letture, ascolti, parole e racconti grazie alle/ai numerose/i ospiti che hanno accettato di partecipare. Tutto questo accade perché nel 2018 archiviozeta compie 15 anni di creazione artistica al Cimitero Militare Germanico Futa Pass dove, dal 7 luglio al 19 agosto 2018, va in scena con Antigone di Sofocle.

CALENDARIO

2 luglio / ANTIGONE NELLA CITTÀ

dialogo con Raffaella Lamberti, Paola Mattioli, Federica Muzzarelli

Filosofia e fotografia in relazione alle lotte politiche e culturali del femminismo.

9 luglio / È CHE IL POTERE È MALEDETTO E PER QUESTO IO SONO ANARCHICA

dialogo con Anna Maria Farabbi sulla sua opera poetica e su Louise Michel

Poesia e ostinazione nelle parole e nelle azioni di due donne disubbidienti.

16 luglio / ANTIGONE DELLE CITTÀ

dialogo con Bruno Tognolini, Marco Baliani, Maria Maglietta e Massimo Marino

Rito civile e teatrale per la Strage di Bologna che nel 1991 coinvolse tutta la città.

23 luglio / THE ARROW OF TIME – OMAGGIO A ANGELA RICCI LUCCHI

dialogo con Rinaldo Censi
, Eva Fabbris, Giovanna Silva

I fotogrammi dissepolti e i taccuini di Gianikian- Ricci Lucchi, cineasti sperimentali.

30 luglio / ANNA FRANK AD ALTA VOCE

una lettura di Daria Deflorian a cura di Lorenzo Pavolini

Un viaggio sonoro nella scrittura come forma estrema di resistenza.

 

Progetto a cura di Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni

collaborazione Simona Brighetti

organizzazione Martina Bubba

assistenza tecnica Andrea Sangiovanni

in collaborazione con

Centro delle Donne Città di Bologna

Biblioteca Italiana delle Donne

Associazione Orlando

Libreria delle Donne di Bologna

e con

Dipartimento delle Arti Visive

Fondazione Federico Zeri

Università di Bologna

 

ingresso libero, fino a esaurimento posti

info bibliotecadelledonne@women.it | 051 4299 411

www.archiviozeta.eu | www.bibliotecadelledonne.it