inosservanza

dal 15 maggio al 15 ottobre 2021 - Villa Aldini - Bologna

CALENDARIO IN PERIODICO AGGIORNAMENTO

Apertura dal lunedì al venerdì dalle 18 |  sabato e domenica dalle  12 (gli orari variano a seconda degli eventi, vi preghiamo di controllare il calendario dettagliato)

giugno
giovedì
24
giugno
18.30
incontro
Desiderata | MUVet
Progetto di residenza artistica

Le danzatrici incontrano il pubblico: interviste e conversazioni intorno ad uno spettacolo di danza ideale.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti | nessuna prenotazione necessaria
venerdì
25
giugno
8.30
laboratorio
Corpo/paesaggio | MUVet e Play Zoo
laboratorio estivo per ragazzi/e 11-15 anni

Una settimana di laboratori di movimento nella natura attorno a Villa Aldini e Villa Ghigi, con camminate, esplorazioni della collina, percorsi di osservazione del paesaggio e composizione di piccole coreografie all’aperto con MUVet.
Insieme a Play Zoo ci confronteremo sul tema del corpo e del paesaggio illustrati e costruiremo insieme un terrario, ragionando di strati della terra e del corpo.

110 euro + 10 euro tessera MUVet | PRENOTAZIONI: email info@muvet.org
venerdì
25
giugno
19.00
evento
Da qui si vede il mare | DESADE SET | a cura di Play Zoo
Accompagnamenti sonori al tramonto dalla collina dell'Osservanza

Sonorità electro-pop si fondono con l’italodisco il tutto condito da un pizzico di R’N’B. Atmosfere nostalgiche e sensuali perfettamente incorniciate nella villa di pasoliniana memoria

ingresso gratuito | nessuna prenotazione necessaria
sabato
26
giugno
18.30
evento
Corpo/paesaggio | MUvet e Play Zoo
restituzione pubblica

Restituzione del percorso del laboratorio Corpo/paesaggi, presentazione dei terrari, mostra foto e disegni realizzati dai partecipanti.

ingresso gratuito senza obbligo di presentazione | nessuna prenotazione necessaria
domenica
27
giugno
12.00
cibo
Déjeuner sur l'herbe | playzoo

Pic nic a tema a cura di Play Zoo

Prezzo variabile | PRENOTAZIONI: telefonica 3334405692
domenica
27
giugno
18.30
incontro
Retoriche della solidarietà | Rivista Figure
Presentazione del quarto numero della rivista Figure

La redazione della rivista dialoga con Luca Mozzachiodi, scrittore e ricercatore dell'Università di Bologna.
Figure è una rivista indipendente che affronta parole chiave dell’immaginario contemporaneo. Ogni anno un numero: l’ultimo è sulla solidarietà - volontariato, gratuità, mutualismo, terzo settore, cooperativismo. Molte delle migliori energie d’Italia si spendono qui, ma questa è anche la via maestra per esternalizzare il welfare. Punto ristoro a cura di Play Zoo.

ingresso gratuito senza obbligo di prenotazione | nessuna prenotazione necessaria
lunedì
28
giugno
18.30
azione scenica
Desiderata | MUVet
appunti di lavoro

Le danzatrici aprono per la prima volta la sessione di prove allo sguardo del pubblico, condividendo la ricerca, gli appunti coreografici, le scelte musicali e le prime bozze della partitura fisica.
di e con Silvia Berti e Francesca Antonino

ingresso gratuito fino ad esaurimento posti | nessuna prenotazione necessaria
martedì
29
giugno
18.30
danza
Corpo Acustico | a cura di MUVet
#ConTantoAgio - gesti di bellezza per la città

Serata a cura dell'associazione MUVet, dedicata all’incontro tra danza e musica dal vivo.
Suono: Luca Bernard (basso), Federico Eterno (clarinetto), Filippo Giuffrè (chitarra)
Danza: Chiara Zompa, Ester Braga
In ascolto del luogo, del suono e dello spazio, danzatrici e musicisti metteranno in gioco le proprie arti per far risuonare nei corpi e negli strumenti Villa Aldini.

Ingresso ad offerta libera (consigliata 5 euro) | nessuna prenotazione necessaria
mercoledì
30
giugno
20.30
spettacolo
NEGRI SENZA MEMORIA | di e con Alessandro Berti
bugie bianche capitolo secondo

Non è forse vero che per decenni i nostri emigranti occuparono un posto di mezzo tra neri e bianchi, assieme ai latinos e ai cinesi? NEGRI SENZA MEMORIA ripercorre una parte di questa storia. Un monologo vertiginoso, pieno di canzoni, di notizie, di storie, che si insinua con cocciuta disinvoltura dentro un enorme materiale storiografico, interpretandolo e facendo venire alla luce sfumature inedite.

a pagamento con prenotazione obbligatoria | Prenotazioni non ancora attive
luglio
giovedì
1
luglio
18.30
laboratorio
85 mq - pratiche di inoperosità | di e con Daina Pignatti, Adele Verri, Flavia Verri
#ConTantoAgio - gesti di bellezza per la città

Serata a cura dell'associazione MUVet, dedicata all’incontro tra danza e musica. Laboratorio/performance (per ragazzi, adulti e bambini dai 6 anni)
Come volgere a proprio vantaggio la “zona rossa”? Consigli pratici per una vita domestica coreografica. Tre persone, tre età diverse, danzano insieme per prendersi cura dello stare. Un laboratorio intergenerazionale sul movimento diventa performance, un dispositivo di relazione attraverso la danza.

Evento ad offerta libera (consigliata 5 euro), con prenotazione obbligatoria | PRENOTAZIONI: email info@muvet.org
lunedì
5
luglio
18.30
danza
Mosso | a cura di MUVet
#ConTantoAgio - gesti di bellezza per la città

Serata a cura dell'associazione MUVet, dedicata all’incontro tra danza e musica dal vivo.
Suono: Collettivo Minus
Danza: Laagam
MOSSO è la ricerca in divenire di un sistema di relazioni tra danzatori e musicisti. La performance è intessuta come una trama di azioni sonore e gestuali in cui il suono cerca spazio e riverbera nel corpo portandolo al movimento, mentre il movimento genera suggestioni sonore attraverso la potenza espressiva del gesto.

Ingresso ad offerta libera (consigliata5 euro), fino ad esaurimento posti | nessuna prenotazione necessaria
mercoledì
14
luglio
18.30
danza
Corpo Elettrico | a cura di MUVet
#ConTantoAgio - gesti di bellezza per la città

Serata a cura dell'associazione MUVet, dedicata all’incontro tra danza e musica dal vivo.
Suono: COOP RUMORE TRIO - Federico Eterno, Carlo Marrone, Bob Nowhere
Danza: Ester Braga, Francesca Antonino, Silvia Berti ed artisti e performers della città
In ascolto del luogo, del suono e dello spazio, danzatrici e musicisti metteranno in gioco le proprie arti per far risuonare nei corpi e negli strumenti Villa Aldini.

Ingresso ad offerta libera (consigliata 5 euro), fino ad esaurimento posti | nessuna prenotazione necessaria

Villa Aldini si trova in via dell’Osservanza 37 a Bologna.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Si può raggiungere a piedi da Porta S.Mamolo e con l’autobus 52.

Non c’è parcheggio riservato.

CONTATTI:

eventi culturali – archiviozeta: info@archiviozeta.eu | 3349553640

prenotazioni tavoli punto ristoro|laboratori bambini – ZOO: 3334405692

ufficio comunicazione: Guendalina Piselli comunicazione@archiviozeta.eu | 3498393969

un progetto di residenza artistica e rigenerazione urbana
nel parco di Villa Aldini, via dell’Osservanza 37 Bologna
prove   letture   spettacoli   incontri   natura

 

dalla primavera all’autunno scenografia perfetta per spettacoli ma anche luogo di ritrovo
si potrà osservare il tramonto, respirare, godere del silenzio e del paesaggio
incontrarsi, leggere, ascoltare, mangiare o bere qualcosa 

laboratori | libri | cucina a cura di ZOO

inosservanza fa parte di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica

in collaborazione con Comune di Bologna | Fondazione Villa Ghigi | Biblioteca Amilcar Cabral | Patto per la Lettura Bologna | MUVet

EVENTI PASSATI

maggio
sabato
15
maggio
10.00
visita guidata
Giornate di primavera del FAI | FAI

Visita guidata al parco, alla villa e alla Rotonda della Madonna del Monte a cura del FAI

domenica
16
maggio
10.00
visita guidata
Giornate di primavera del FAI | FAI

Visita guidata al parco, alla villa e alla Rotonda della Madonna del Monte a cura del FAI

mercoledì
26
maggio
18.30
azione scenica
Quei loro incontri | archiviozeta e MUVet
dai Dialoghi con Leucò di Cesare Pavese

Vi aspettiamo alle 18.00 a Villa Aldini per l'apertura di inosservanza e condividere questo nuovo inizio.
Lettura dell'ultimo dei Dialoghi con Leucò di Cesare Pavese a cura di Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni, partitura musicale Patrizio Barontini eseguita al clarinetto da Giacomo Tamburini e improvvisazioni di danza a cura di Silvia Berti e Francesca Antonino di MuVet.

giovedì
27
maggio
18.00
laboratorio
La cura delle parole | archiviozeta

Laboratorio di teatro, lettura, scrittura, movimento che archivio zeta tiene dal 2014 per pazienti, familiari e personale dell’Unità di Ginecologia Oncologica del Policlinico Sant’Orsola di Bologna.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo ore 20.00

venerdì
28
maggio
18.00
incontro
Desiderata | MUVet
Progetto di ricerca artistica

Le danzatrici incontrano il pubblico: interviste e conversazioni intorno ad uno spettacolo di danza ideale.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

sabato
29
maggio
16.30
incontro
Premio Miglior Recensione - Festival Youngabout | Associazione Gli Anni In Tasca

Premiazione delle Migliori Recensioni scritte o disegnate dagli alunni e dalle alunne delle scuole Primarie e Superiori di Primo e Secondo Grado di Bologna sui film visionati nell'ambito della 14° Edizione del Festival Youngabout 2020. Saranno letti alcuni brani tratti dalle recensioni e saranno consegnati a ciascun vincitore un attestato e un piccolo premio.

lunedì
31
maggio
18.00
incontro
Residenza artistica | archiviozeta

Apertura al pubblico dalle ore 18.00 a seguito della giornata di prove, la compagnia incontra il pubblico.

giugno
martedì
1
giugno
18.00
incontro
Desiderata | MUVet
Progetto di ricerca artistica

Le danzatrici incontrano il pubblico: interviste e conversazioni intorno ad uno spettacolo di danza ideale.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

mercoledì
2
giugno
18.00
incontro
Residenza artistica | archiviozeta

Apertura al pubblico dalle ore 18.00 a seguito della giornata di prove, la compagnia incontra il pubblico. Punto ristoro a cura di Play Zoo.

giovedì
3
giugno
18.00
laboratorio
La cura delle parole | archiviozeta

Laboratorio di teatro, lettura, scrittura, movimento che archivio zeta tiene dal 2014 per pazienti, familiari e personale dell’Unità di Ginecologia Oncologica del Policlinico Sant’Orsola di Bologna.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo ore 20.00.

venerdì
4
giugno
18.00
incontro
Residenza artistica | archiviozeta

Apertura al pubblico dalle ore 18.00 a seguito della giornata di prove, la compagnia incontra il pubblico. Punto ristoro a cura di Play Zoo.

sabato
5
giugno
18.30
lettura
La Mite | archiviozeta
di Fëdor Dostoevskij traduzione Serena Vitale

a cura di Gianluca Guidotti, Enrica Sangiovanni - partitura musicale Patrizio Barontini, violoncello Francesco Canfailla
La mite comparve per la prima volta nel novembre 1876 sulle pagine della rivista Diario di uno scrittore - scrive Serena Vitale che ha recentemente curato la vertiginosa traduzione di questo racconto di una catastrofe.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo a fine spettacolo

giovedì
10
giugno
18.30
incontro
La cura delle parole | archiviozeta
incontro con Anna Maria Farabbi

Il laboratorio La cura delle parole si apre ad una serata pubblica di condivisione, come saluto prima della pausa estiva. Sarà con noi la poeta Anna Maria Farabbi che, assieme alle partecipanti e alla psiconcologa Lucia Polpatelli, narrerà le maglie di questa esperienza. Per l’occasione, sarà presentato il suo ultimo lavoro La notte fosforescente, appena edito da Kaba Edizioni.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

venerdì
11
giugno
18.00
evento
Costruzione bookstation | equi-libristi
nasce uno spazio libero per i libri

Gli Equi-Libristi recuperano libri e li ridistribuiscono attraverso una rete di luoghi che hanno messo a disposizione un po' di spazio. A Villa Aldini nasce una libreria in una nicchia esterna: gli Equi-Libristi costruiranno con materiali riciclati uno scaffale dove collocare i libri recuperati affinché i frequentatori di inosservanza possano prelevarli, leggerli e, se vogliono, portarli a casa.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

domenica
13
giugno
18.30
laboratorio
lezione sul gesto | Virgilio Sieni
A cura di MUVet per il progetto "In ascolto dei luoghi: arte, paesaggio e comunità"

Rivolto a tutti coloro che desiderano avvicinarsi al linguaggio del corpo senza conoscenze specifiche di danza. Una lezione sull’abitare il corpo e lo spazio condiviso. Un percorso di consapevolezza intorno ai gesti primari, pratiche “dolci” sull’ascolto del corpo, sull’importanza e la bellezza del movimento che diviene danza in dialogo con la quotidianità. La lezione si baserà su un vocabolario di azioni quali il camminare, il toccare la materia invisibile, l'aura, la gravità e la la risonanza

domenica
13
giugno
19.30
presentazione libro
Progettare scalzi | Virgilio Sieni e Delfina Stella
a cura di MUVet per il progetto "In ascolto dei luoghi: arte, paesaggio e comunità"

L'artista e la curatrice dialogheranno attorno a Progettare scalzi (Maschietto editore).
Il libro raccoglie scritti a margine e riflessioni sul lavoro di trasmissione, ricerca e dialogo delle quattro lezioni tenute da Virgilio Sieni all’Accademia di Architettura di Mendrisio. Pensato come un taccuino, Progettare scalzi riassume il percorso plasmato da anni di ricerca dell’autore sulla relazione tattile tra corpo e spazio.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo ore 19:30

lunedì
14
giugno
18.30
presentazione libro
Il lungo viaggio di Cip e Tigre | Fabrizio Tonello e Aurélia Higuet
in collaborazione con Biblioteca Cabral

L'autore ne parla con Veronica Ceruti (Bologna Biblioteche), Flavia Cristiano (IBBY Italia), Maria Benassi (Bologna sulla Rotta). Introduce e coordina Antonella Agnoli (Associazione Famiglie Accoglienti).
Il lungo viaggio di Cip e Tigre è un albo illustrato che tratta il fenomeno delle migrazioni e si ispira alle vicende della cosiddetta “rotta balcanica”. Sarà attivo il servizio di prestito bibliotecario della Biblioteca Cabral.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

martedì
15
giugno
18.00
evento
Costruzione bookstation | equi-libristi
nasce uno spazio libero per i libri

Gli Equi-Libristi recuperano libri e li ridistribuiscono attraverso una rete di luoghi che hanno messo a disposizione un po' di spazio. A Villa Aldini nasce una libreria in una nicchia esterna: gli Equi-Libristi costruiranno con materiali riciclati uno scaffale dove collocare i libri recuperati affinché i frequentatori di inosservanza possano prelevarli, leggerli e, se vogliono, portarli a casa.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

mercoledì
16
giugno
18.00
evento
Costruzione bookstation | equi-libristi
nasce uno spazio libero per i libri

Gli Equi-Libristi recuperano libri e li ridistribuiscono attraverso una rete di luoghi che hanno messo a disposizione un po' di spazio. A Villa Aldini nasce una libreria in una nicchia esterna: gli Equi-Libristi costruiranno con materiali riciclati uno scaffale dove collocare i libri recuperati affinché i frequentatori di inosservanza possano prelevarli, leggerli e, se vogliono, portarli a casa.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

mercoledì
16
giugno
18.30
laboratorio
Un bosco di farfalle | Play Zoo
laboratorio dai 4 ai 99 anni

Ti capita mai di osservare le foglie e immaginarti che siano animali o personaggi fantastici? Hai mai pensato vedendo una foglia trasportata dal vento che fosse una farfalla? Camminiamo tra gli alberi di Villa Aldini, raccogliamo le foglie che troviamo e creiamo insieme un Bosco di Farfalle

giovedì
17
giugno
18.00
incontro
Desiderata | MUVet
Progetto di ricerca artistica

Le danzatrici incontrano il pubblico: interviste e conversazioni intorno ad uno spettacolo di danza ideale.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

giovedì
17
giugno
19.00
lettura
il compagno segreto | Lorenzo Pavolini
un tuffo e un'immersione nel racconto di Joseph Conrad

Il compagno segreto è la risorsa estrema del racconto. Spunta inatteso e anfibio, chiede di essere accolto nel punto di smarrimento assoluto, quando ci sentiamo, noi all’ascolto e il narratore che ha preso la parola, estranei a tutto e tutti, persino a noi stessi. 
Rileggeremo le pagine di Joseph Conrad come esercizio di empatia, considerando il racconto stesso un clandestino.

sabato
19
giugno
10.00
evento
Yoga a Villa Aldini | FAI e Associazione Officina Yoga
a cura di FAI

Racconto a cura dei volontari FAI della villa costruita dal generale Aldini per Napoleone all’inizio dell’800, già aperta nelle
recenti Giornate FAI di Primavera. A seguire lezione di Yoga all’aria aperta a cura di Laura Ferrari della Associazione
Officina Yoga. La pratica sarà a piedi nudi e con il proprio tappetino.
Possibilità di pic-nic a cura del bar Zoo, solo su prenotazione telefonica 333-4405692.

sabato
19
giugno
18.30
lettura
La bellezza salverà il mondo? | archiviozeta
di Fëdor Dostoevskij

a cura di Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni, partitura musicale Patrizio Barontini, violoncello Francesco Canfailla
Nel 1862 Dostoevskij decide di partire per l'Europa. Da quel momento inizierà a riflettere incessantemente sulla bellezza e sulla bontà fino a formulare ne L’idiota (1869) la domanda tragica che non riceverà mai nessuna risposta: Non è vero Principe che lei una volta ha detto che la bellezza salverà il mondo?
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo a fine spettacolo

domenica
20
giugno
12.00
cibo
Déjeuner sur l'herbe | playzoo

Pic nic a tema a cura di Play Zoo

lunedì
21
giugno
8.30
laboratorio
Corpo/paesaggio | MUVet e Play Zoo
laboratorio estivo per ragazzi/e 11-15 anni

Una settimana di laboratori di movimento nella natura attorno a Villa Aldini e Villa Ghigi, con camminate, esplorazioni della collina, percorsi di osservazione del paesaggio e composizione di piccole coreografie all’aperto con MUVet.
Insieme a Play Zoo ci confronteremo sul tema del corpo e del paesaggio illustrati e costruiremo insieme un terrario, ragionando di strati della terra e del corpo.

martedì
22
giugno
8.30
laboratorio
Corpo/paesaggio | MUVet e Play Zoo
laboratorio estivo per ragazzi/e 11-15 anni

Una settimana di laboratori di movimento nella natura attorno a Villa Aldini e Villa Ghigi, con camminate, esplorazioni della collina, percorsi di osservazione del paesaggio e composizione di piccole coreografie all’aperto con MUVet.
Insieme a Play Zoo ci confronteremo sul tema del corpo e del paesaggio illustrati e costruiremo insieme un terrario, ragionando di strati della terra e del corpo.

mercoledì
23
giugno
8.30
laboratorio
Corpo/paesaggio | MUVet e Play Zoo
laboratorio estivo per ragazzi/e 11-15 anni

Una settimana di laboratori di movimento nella natura attorno a Villa Aldini e Villa Ghigi, con camminate, esplorazioni della collina, percorsi di osservazione del paesaggio e composizione di piccole coreografie all’aperto con MUVet.
Insieme a Play Zoo ci confronteremo sul tema del corpo e del paesaggio illustrati e costruiremo insieme un terrario, ragionando di strati della terra e del corpo.

mercoledì
23
giugno
19.00
evento
Da qui si vede il mare | DJ TRIX&DJ LUGI SELECTA | a cura di Play Zoo
Accompagnamenti sonori al tramonto dalla collina dell'Osservanza

Primo appuntamento di "Da qui si vede il mare" a Villa Aldini
Selecta musicale a cura di due leggende della scena Hip-Hop italiana. Selezione tra soul, grooves e hip-hop.

giovedì
24
giugno
8.30
laboratorio
Corpo/paesaggio | MUVet e Play Zoo
laboratorio estivo per ragazzi/e 11-15 anni

Una settimana di laboratori di movimento nella natura attorno a Villa Aldini e Villa Ghigi, con camminate, esplorazioni della collina, percorsi di osservazione del paesaggio e composizione di piccole coreografie all’aperto con MUVet.
Insieme a Play Zoo ci confronteremo sul tema del corpo e del paesaggio illustrati e costruiremo insieme un terrario, ragionando di strati della terra e del corpo.

Se vuoi conoscere gli aggiornamenti al calendario iscriviti alla nostra newsletter: invieremo il programma aggiornato con cadenza settimanale.