inosservanza

dal 15 maggio al 15 ottobre 2021 - Villa Aldini - Bologna

CALENDARIO IN PERIODICO AGGIORNAMENTO

Come da direttive del coordinamento di Bologna Estate/Comune di Bologna l’ingresso a tutte le attività culturali e al punto ristoro di Villa Aldini/inosservanza è consentito solo ai possessori di green pass

per informazioni

eventi culturali – archiviozeta: info@archiviozeta.eu | 3349553640

punto ristoro – ZOO: 3334405692

settembre
mercoledì
22
settembre
18.00
presentazione libro
Vanni Bianconi: Tarmacadam. Ventuno incantesimi
L’autore dialoga con Donata Meneghelli (Università di Bologna, Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica)

Raccolta di storie in prima, seconda e terza persona che partono da un luogo e da una parola ricchi di esperienza e significato per indagare gli intricati rapporti tra vita e simbolo, casa e viaggio, appartenenza e spaesamento, lingua madre e traduzione. Pronunciati in forma di racconto, i ventuno incantesimi che prendono vita in Tarmacadam riescono a trasformare l’esperienza quotidiana, la parola e il corpo in occasioni di magia e scoperta.
Punto libri a cura di Modo Infoshop.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti | obbligo di Green pass | nessuna prenotazione necessaria
giovedì
23
settembre
17.30
presentazione del libro e letture
Gae Aulenti: Vedere molto, immaginare molto | In collaborazione con l'Ordine degli Architetti di Bologna
Letture a cura di Archivio Zeta. Modera Sofia Nannini, Phd in storia dell'Architettura.

Il libro (Edizioni di Comunità, 2021) raccoglie alcuni scritti di Gae Aulenti e distilla ciò che l'architetta ci ha voluto comunicare con le parole e ancor più con i suoi progetti architettonici e di design: ogni atto creativo nasce e si produce partendo dalla scoperta della realtà.
Intervengono:
Arch. Guido Incerti (Ordine degli Architetti di Bologna),
Nina Artioli (Archivio Gae Aulenti e curatrice del volume),
Beniamino dè Liguori Carino (Direttore editoriale Edizioni di Comunità).

Ingresso gratuito con prenotazione| obbligo di Green pass. | L'evento è accreditato per 2CFP per gli architetti | Prenotazioni non ancora attive
giovedì
23
settembre
18.50
visita guidata
La rotonda della Madonna Del Monte | aMa Bologna | arte Movimento ambiente, in collaborazione con Distrada.
con Anna Brini in esclusiva per aMa Bologna. Visita al chiuso.

Ritrovo alle 18.50 al cancello di Villa Aldini, durata: 1.30 h.
Si ammirerà Bologna dall’alto delle colline di Villa Aldini per poi entrare nella Rotonda della Madonna del Monte, parte di un convento benedettino del XII secolo distrutto in occasione della costruzione di Villa Aldini, agli inizi del 1800. Negli anni 1938-39 Villa Aldini viene rilevata dal Comune di Bologna e restaurata sotto la guida di Guido Zucchini a cui si deve il merito di averne riportato alla luce gli antichi affreschi.

10€ visita guidata+ 2,50€ noleggio auricolari (necessario per ascoltare Anna Brini). Obbligo di Green pass. | PRENOTAZIONI: online: QUI | telefonica 3357231625
venerdì
24
settembre
16.00
seminario e presentazione del libro
Giulia Grechi: Decolonizzare il museo. Mostrazioni, pratiche artistiche, sguardi incarnati. | In collaborazione con Biblioteca Centro Cabral e Attitudes_spazio alle arti di Bologna
Dialogano Giulia Grechi (Autrice, antropologa), Enrica Sangiovanni e Gianluca Guidotti (Archivio Zeta), Viviana Gravano, (Attitudes_spazio alle arti di Bologna), Siid Negash (Next Generation Italy), Roberto Grandi, (Istituzione Bologna Musei)

Il museo può diventare un luogo cruciale: a partire da un’analisi delle sue radici coloniali, può trasformarsi in un vero e proprio laboratorio di pratiche di decolonizzazione. Il libro propone alcune tracce possibili di questo processo, attraverso la rimediazione delle arti contemporanee. Nell’occasione verrà presentata la fanzine realizzata nell’ambito del progetto Traiettorie di sguardi con Nader Ghazvinizadeh e i/le partecipanti al percorso.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti | obbligo di Green pass | nessuna prenotazione necessaria
sabato
25
settembre
16.00
incontro
Piccolo Coro angelico: Ritrovo e festa
in collaborazione con AngelicA - Centro di ricerca musicale

Un'opportunità per ritrovarsi all'aperto, cantare di nuovo insieme dopo la pausa estiva ma anche per far conoscere il piccolo coro alla città. Il Piccolo Coro Angelico è un invito ad esplorare una vocalità aperta ad ogni aspetto espressivo della voce, attraverso un approccio didattico originale, ludico e rispettoso dell’anatomia e della funzionalità vocale. Il coro è diretto dalle docenti Giovanna Giovannini e Silvia Tarozzi ed è coordinato da Gloria Giovannini.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti | obbligo di Green pass. | nessuna prenotazione necessaria
domenica
26
settembre
10.30
laboratorio e picnic
PERCORSI SUL CAMMINARE_ascolti | Agnese Cornelio (N.N collective) in collaborazione con MUVet
partenza ore 10:30 da Porta San Mamolo

Una passeggiata laboratorio per adulti e ragazzi tra porta San Mamolo e Villa Aldini dove verranno sperimentate alcune pratiche di ascolto attivo del suono della città. Si può ascoltare con le orecchie, con la pelle, con tutto il corpo?
A guidare il percorso la regista Agnese Cornelio (N.N collective), in collaborazione con MUVet.
Picnic all'arrivo a cura di ZOO.

Laboratorio+picnic: 20€ adulti; 10€ under 18. Posti limitati, è necessaria la prenotazione. Obbligo Green Pass. | PRENOTAZIONI: telefonica 3801412398 | email info@muvet.org
domenica
26
settembre
14.00
evento
DISCORSI SUL CAMMINARE_ ascolti e mappature | a cura di MUVet
dalle 14:00 alle 16:00 sotto il Cedro di Villa Aldini

Conversazione e ascolti sul tema del paesaggio sonoro e della relazione tra corpo, spazio e suono, con Massimo Carozzi (Zimmerfrei), Alice Ruggero (QB Quanto Basta) e Glauco Salvo (MU).

Offerta libera. Posti limitati, è necessaria la prenotazione. Obbligo Green Pass. | PRENOTAZIONI: telefonica 3801412398 | email info@muvet.org
domenica
26
settembre
16.30
incontro
Patrizia Vicinelli: (Non) sempre ricordano

Tavola rotonda per dialogare e riflettere sulla presenza dell’opera di Patrizia Vicinelli all’interno del contesto poetico contemporaneo. L’incontro è a cura di Lorenzo Mari, traduttore e poeta, e Beatrice Seligardi, studiosa di letterature comparate, e vedrà la partecipazione delle poete Loredana Magazzeni e Rosaria Lo Russo, e del poeta Alberto Masala.

Prenotazione gratuita e obbligatoria. Obbligo di Green Pass. | PRENOTAZIONI: online: QUI

Villa Aldini si trova in via dell’Osservanza 37 a Bologna.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Si può raggiungere a piedi da Porta S.Mamolo e con l’autobus 52.

Non c’è parcheggio riservato.

CONTATTI:

eventi culturali – archiviozeta: info@archiviozeta.eu | 3349553640

prenotazioni tavoli punto ristoro|laboratori bambini – ZOO: 3334405692

un progetto di residenza artistica e rigenerazione urbana
nel parco di Villa Aldini, via dell’Osservanza 37 Bologna
prove   letture   spettacoli   incontri   natura

 

dalla primavera all’autunno scenografia perfetta per spettacoli ma anche luogo di ritrovo
si potrà osservare il tramonto, respirare, godere del silenzio e del paesaggio
incontrarsi, leggere, ascoltare, mangiare o bere qualcosa 

laboratori | libri | cucina a cura di ZOO

inosservanza fa parte di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica

in collaborazione con Comune di Bologna | Fondazione Villa Ghigi | Biblioteca Amilcar Cabral | Patto per la Lettura Bologna | MUVet

CALENDARIO E FOTO DEGLI EVENTI PASSATI

aprile
sabato
17
aprile
12.00
evento
Aprile 2021
maggio
sabato
15
maggio
10.00
visita guidata
Giornate di primavera del FAI | FAI

Visita guidata al parco, alla villa e alla Rotonda della Madonna del Monte a cura del FAI

domenica
16
maggio
10.00
visita guidata
Giornate di primavera del FAI | FAI

Visita guidata al parco, alla villa e alla Rotonda della Madonna del Monte a cura del FAI

venerdì
21
maggio
0.00
evento
Posa del prato
mercoledì
26
maggio
18.30
azione scenica
Quei loro incontri | archiviozeta e MUVet
dai Dialoghi con Leucò di Cesare Pavese

Vi aspettiamo alle 18.00 a Villa Aldini per l'apertura di inosservanza e condividere questo nuovo inizio.
Lettura dell'ultimo dei Dialoghi con Leucò di Cesare Pavese a cura di Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni, partitura musicale Patrizio Barontini eseguita al clarinetto da Giacomo Tamburini e improvvisazioni di danza a cura di Silvia Berti e Francesca Antonino di MuVet.

giovedì
27
maggio
18.00
laboratorio
La cura delle parole | archiviozeta

Laboratorio di teatro, lettura, scrittura, movimento che archivio zeta tiene dal 2014 per pazienti, familiari e personale dell’Unità di Ginecologia Oncologica del Policlinico Sant’Orsola di Bologna.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo ore 20.00

venerdì
28
maggio
18.00
incontro
Desiderata | MUVet
Progetto di ricerca artistica

Le danzatrici incontrano il pubblico: interviste e conversazioni intorno ad uno spettacolo di danza ideale.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

sabato
29
maggio
16.30
incontro
Premio Miglior Recensione - Festival Youngabout | Associazione Gli Anni In Tasca

Premiazione delle Migliori Recensioni scritte o disegnate dagli alunni e dalle alunne delle scuole Primarie e Superiori di Primo e Secondo Grado di Bologna sui film visionati nell'ambito della 14° Edizione del Festival Youngabout 2020. Saranno letti alcuni brani tratti dalle recensioni e saranno consegnati a ciascun vincitore un attestato e un piccolo premio.

lunedì
31
maggio
18.00
incontro
Residenza artistica | archiviozeta

Apertura al pubblico dalle ore 18.00 a seguito della giornata di prove, la compagnia incontra il pubblico.

giugno
martedì
1
giugno
18.00
incontro
Desiderata | MUVet
Progetto di ricerca artistica

Le danzatrici incontrano il pubblico: interviste e conversazioni intorno ad uno spettacolo di danza ideale.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

mercoledì
2
giugno
18.00
incontro
Residenza artistica | archiviozeta

Apertura al pubblico dalle ore 18.00 a seguito della giornata di prove, la compagnia incontra il pubblico. Punto ristoro a cura di Play Zoo.

giovedì
3
giugno
18.00
laboratorio
La cura delle parole | archiviozeta

Laboratorio di teatro, lettura, scrittura, movimento che archivio zeta tiene dal 2014 per pazienti, familiari e personale dell’Unità di Ginecologia Oncologica del Policlinico Sant’Orsola di Bologna.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo ore 20.00.

venerdì
4
giugno
18.00
incontro
Residenza artistica | archiviozeta

Apertura al pubblico dalle ore 18.00 a seguito della giornata di prove, la compagnia incontra il pubblico. Punto ristoro a cura di Play Zoo.

sabato
5
giugno
18.30
lettura
La Mite | archiviozeta
di Fëdor Dostoevskij traduzione Serena Vitale

a cura di Gianluca Guidotti, Enrica Sangiovanni - partitura musicale Patrizio Barontini, violoncello Francesco Canfailla
La mite comparve per la prima volta nel novembre 1876 sulle pagine della rivista Diario di uno scrittore - scrive Serena Vitale che ha recentemente curato la vertiginosa traduzione di questo racconto di una catastrofe.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo a fine spettacolo

giovedì
10
giugno
18.30
incontro
La cura delle parole | archiviozeta
incontro con Anna Maria Farabbi

Il laboratorio La cura delle parole si apre ad una serata pubblica di condivisione, come saluto prima della pausa estiva. Sarà con noi la poeta Anna Maria Farabbi che, assieme alle partecipanti e alla psiconcologa Lucia Polpatelli, narrerà le maglie di questa esperienza. Per l’occasione, sarà presentato il suo ultimo lavoro La notte fosforescente, appena edito da Kaba Edizioni.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

venerdì
11
giugno
18.00
evento
Costruzione bookstation | equi-libristi
nasce uno spazio libero per i libri

Gli Equi-Libristi recuperano libri e li ridistribuiscono attraverso una rete di luoghi che hanno messo a disposizione un po' di spazio. A Villa Aldini nasce una libreria in una nicchia esterna: gli Equi-Libristi costruiranno con materiali riciclati uno scaffale dove collocare i libri recuperati affinché i frequentatori di inosservanza possano prelevarli, leggerli e, se vogliono, portarli a casa.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

domenica
13
giugno
18.30
laboratorio
lezione sul gesto | Virgilio Sieni
A cura di MUVet per il progetto "In ascolto dei luoghi: arte, paesaggio e comunità"

Rivolto a tutti coloro che desiderano avvicinarsi al linguaggio del corpo senza conoscenze specifiche di danza. Una lezione sull’abitare il corpo e lo spazio condiviso. Un percorso di consapevolezza intorno ai gesti primari, pratiche “dolci” sull’ascolto del corpo, sull’importanza e la bellezza del movimento che diviene danza in dialogo con la quotidianità. La lezione si baserà su un vocabolario di azioni quali il camminare, il toccare la materia invisibile, l'aura, la gravità e la la risonanza

domenica
13
giugno
19.30
presentazione libro
Progettare scalzi | Virgilio Sieni e Delfina Stella
a cura di MUVet per il progetto "In ascolto dei luoghi: arte, paesaggio e comunità"

L'artista e la curatrice dialogheranno attorno a Progettare scalzi (Maschietto editore).
Il libro raccoglie scritti a margine e riflessioni sul lavoro di trasmissione, ricerca e dialogo delle quattro lezioni tenute da Virgilio Sieni all’Accademia di Architettura di Mendrisio. Pensato come un taccuino, Progettare scalzi riassume il percorso plasmato da anni di ricerca dell’autore sulla relazione tattile tra corpo e spazio.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo ore 19:30

lunedì
14
giugno
18.30
presentazione libro
Il lungo viaggio di Cip e Tigre | Fabrizio Tonello e Aurélia Higuet
in collaborazione con Biblioteca Cabral

L'autore ne parla con Veronica Ceruti (Bologna Biblioteche), Flavia Cristiano (IBBY Italia), Maria Benassi (Bologna sulla Rotta). Introduce e coordina Antonella Agnoli (Associazione Famiglie Accoglienti).
Il lungo viaggio di Cip e Tigre è un albo illustrato che tratta il fenomeno delle migrazioni e si ispira alle vicende della cosiddetta “rotta balcanica”. Sarà attivo il servizio di prestito bibliotecario della Biblioteca Cabral.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

martedì
15
giugno
18.00
evento
Costruzione bookstation | equi-libristi
nasce uno spazio libero per i libri

Gli Equi-Libristi recuperano libri e li ridistribuiscono attraverso una rete di luoghi che hanno messo a disposizione un po' di spazio. A Villa Aldini nasce una libreria in una nicchia esterna: gli Equi-Libristi costruiranno con materiali riciclati uno scaffale dove collocare i libri recuperati affinché i frequentatori di inosservanza possano prelevarli, leggerli e, se vogliono, portarli a casa.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

mercoledì
16
giugno
18.00
evento
Costruzione bookstation | equi-libristi
nasce uno spazio libero per i libri

Gli Equi-Libristi recuperano libri e li ridistribuiscono attraverso una rete di luoghi che hanno messo a disposizione un po' di spazio. A Villa Aldini nasce una libreria in una nicchia esterna: gli Equi-Libristi costruiranno con materiali riciclati uno scaffale dove collocare i libri recuperati affinché i frequentatori di inosservanza possano prelevarli, leggerli e, se vogliono, portarli a casa.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

mercoledì
16
giugno
18.30
laboratorio
Un bosco di farfalle | Play Zoo
laboratorio dai 4 ai 99 anni

Ti capita mai di osservare le foglie e immaginarti che siano animali o personaggi fantastici? Hai mai pensato vedendo una foglia trasportata dal vento che fosse una farfalla? Camminiamo tra gli alberi di Villa Aldini, raccogliamo le foglie che troviamo e creiamo insieme un Bosco di Farfalle

giovedì
17
giugno
18.00
incontro
Desiderata | MUVet
Progetto di ricerca artistica

Le danzatrici incontrano il pubblico: interviste e conversazioni intorno ad uno spettacolo di danza ideale.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

giovedì
17
giugno
19.00
lettura
il compagno segreto | Lorenzo Pavolini
un tuffo e un'immersione nel racconto di Joseph Conrad

Il compagno segreto è la risorsa estrema del racconto. Spunta inatteso e anfibio, chiede di essere accolto nel punto di smarrimento assoluto, quando ci sentiamo, noi all’ascolto e il narratore che ha preso la parola, estranei a tutto e tutti, persino a noi stessi. 
Rileggeremo le pagine di Joseph Conrad come esercizio di empatia, considerando il racconto stesso un clandestino.

sabato
19
giugno
10.00
evento
Yoga a Villa Aldini | FAI e Associazione Officina Yoga
a cura di FAI

Racconto a cura dei volontari FAI della villa costruita dal generale Aldini per Napoleone all’inizio dell’800, già aperta nelle
recenti Giornate FAI di Primavera. A seguire lezione di Yoga all’aria aperta a cura di Laura Ferrari della Associazione
Officina Yoga. La pratica sarà a piedi nudi e con il proprio tappetino.
Possibilità di pic-nic a cura del bar Zoo, solo su prenotazione telefonica 333-4405692.

sabato
19
giugno
18.30
lettura
La bellezza salverà il mondo? | archiviozeta
di Fëdor Dostoevskij

a cura di Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni, partitura musicale Patrizio Barontini, violoncello Francesco Canfailla
Nel 1862 Dostoevskij decide di partire per l'Europa. Da quel momento inizierà a riflettere incessantemente sulla bellezza e sulla bontà fino a formulare ne L’idiota (1869) la domanda tragica che non riceverà mai nessuna risposta: Non è vero Principe che lei una volta ha detto che la bellezza salverà il mondo?
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo a fine spettacolo

domenica
20
giugno
12.00
cibo
Déjeuner sur l'herbe | playzoo

Pic nic a tema a cura di Play Zoo

lunedì
21
giugno
8.30
laboratorio
Corpo/paesaggio | MUVet e Play Zoo
laboratorio estivo per ragazzi/e 11-15 anni

Una settimana di laboratori di movimento nella natura attorno a Villa Aldini e Villa Ghigi, con camminate, esplorazioni della collina, percorsi di osservazione del paesaggio e composizione di piccole coreografie all’aperto con MUVet.
Insieme a Play Zoo ci confronteremo sul tema del corpo e del paesaggio illustrati e costruiremo insieme un terrario, ragionando di strati della terra e del corpo.

martedì
22
giugno
8.30
laboratorio
Corpo/paesaggio | MUVet e Play Zoo
laboratorio estivo per ragazzi/e 11-15 anni

Una settimana di laboratori di movimento nella natura attorno a Villa Aldini e Villa Ghigi, con camminate, esplorazioni della collina, percorsi di osservazione del paesaggio e composizione di piccole coreografie all’aperto con MUVet.
Insieme a Play Zoo ci confronteremo sul tema del corpo e del paesaggio illustrati e costruiremo insieme un terrario, ragionando di strati della terra e del corpo.

mercoledì
23
giugno
8.30
laboratorio
Corpo/paesaggio | MUVet e Play Zoo
laboratorio estivo per ragazzi/e 11-15 anni

Una settimana di laboratori di movimento nella natura attorno a Villa Aldini e Villa Ghigi, con camminate, esplorazioni della collina, percorsi di osservazione del paesaggio e composizione di piccole coreografie all’aperto con MUVet.
Insieme a Play Zoo ci confronteremo sul tema del corpo e del paesaggio illustrati e costruiremo insieme un terrario, ragionando di strati della terra e del corpo.

mercoledì
23
giugno
19.00
evento
Da qui si vede il mare | DJ TRIX&DJ LUGI SELECTA | a cura di Play Zoo
Accompagnamenti sonori al tramonto dalla collina dell'Osservanza

Primo appuntamento di "Da qui si vede il mare" a Villa Aldini
Selecta musicale a cura di due leggende della scena Hip-Hop italiana. Selezione tra soul, grooves e hip-hop.

giovedì
24
giugno
8.30
laboratorio
Corpo/paesaggio | MUVet e Play Zoo
laboratorio estivo per ragazzi/e 11-15 anni

Una settimana di laboratori di movimento nella natura attorno a Villa Aldini e Villa Ghigi, con camminate, esplorazioni della collina, percorsi di osservazione del paesaggio e composizione di piccole coreografie all’aperto con MUVet.
Insieme a Play Zoo ci confronteremo sul tema del corpo e del paesaggio illustrati e costruiremo insieme un terrario, ragionando di strati della terra e del corpo.

giovedì
24
giugno
18.30
incontro
Desiderata | MUVet
Progetto di residenza artistica

Le danzatrici incontrano il pubblico: interviste e conversazioni intorno ad uno spettacolo di danza ideale.
Apertura punto ristoro a cura di Play Zoo dalle ore 18

venerdì
25
giugno
8.30
laboratorio
Corpo/paesaggio | MUVet e Play Zoo
laboratorio estivo per ragazzi/e 11-15 anni

Una settimana di laboratori di movimento nella natura attorno a Villa Aldini e Villa Ghigi, con camminate, esplorazioni della collina, percorsi di osservazione del paesaggio e composizione di piccole coreografie all’aperto con MUVet.
Insieme a Play Zoo ci confronteremo sul tema del corpo e del paesaggio illustrati e costruiremo insieme un terrario, ragionando di strati della terra e del corpo.

venerdì
25
giugno
19.00
evento
Da qui si vede il mare | DESADE SET | a cura di Play Zoo
Accompagnamenti sonori al tramonto dalla collina dell'Osservanza

Sonorità electro-pop si fondono con l’italodisco il tutto condito da un pizzico di R’N’B. Atmosfere nostalgiche e sensuali perfettamente incorniciate nella villa di pasoliniana memoria

sabato
26
giugno
18.30
evento
Corpo/paesaggio | MUvet e Play Zoo
restituzione pubblica

Restituzione del percorso del laboratorio Corpo/paesaggi, presentazione dei terrari, mostra foto e disegni realizzati dai partecipanti.

domenica
27
giugno
12.00
cibo
Déjeuner sur l'herbe | playzoo

Pic nic a tema a cura di Play Zoo

domenica
27
giugno
18.30
incontro
Retoriche della solidarietà | Rivista Figure
Presentazione del quarto numero della rivista Figure

La redazione della rivista dialoga con Luca Mozzachiodi, scrittore e ricercatore dell'Università di Bologna.
Figure è una rivista indipendente che affronta parole chiave dell’immaginario contemporaneo. Ogni anno un numero: l’ultimo è sulla solidarietà - volontariato, gratuità, mutualismo, terzo settore, cooperativismo. Molte delle migliori energie d’Italia si spendono qui, ma questa è anche la via maestra per esternalizzare il welfare. Punto ristoro a cura di Play Zoo.

lunedì
28
giugno
18.30
azione scenica
Desiderata | MUVet
appunti di lavoro

Le danzatrici aprono per la prima volta la sessione di prove allo sguardo del pubblico, condividendo la ricerca, gli appunti coreografici, le scelte musicali e le prime bozze della partitura fisica.
di e con Silvia Berti e Francesca Antonino

lunedì
28
giugno
19.30
evento
INAUGURAZIONE BOOKSTATION | equi-libristi
nasce uno spazio libero per i libri a Villa Aldini

Nasce una libreria: gli Equi-Libristi hanno costruito una bookstation utilizzando materiali di recupero trovati nella villa, nella logica del riuso e in un immaginario continuum temporale, che porta anche gli oggetti scartati, a rivivere insieme ai libri recuperati e messi a disposizione di tutti affinché i frequentatori di inosservanza possano prelevarli, leggerli e, se vogliono, portarli a casa

martedì
29
giugno
18.30
danza
Corpo Acustico | a cura di MUVet
#ConTantoAgio - gesti di bellezza per la città

Serata a cura dell'associazione MUVet, dedicata all’incontro tra danza e musica dal vivo.
Suono: Luca Bernard (basso), Federico Eterno (clarinetto), Filippo Giuffrè (chitarra)
Danza: Chiara Zompa, Ester Braga
In ascolto del luogo, del suono e dello spazio, danzatrici e musicisti metteranno in gioco le proprie arti per far risuonare nei corpi e negli strumenti Villa Aldini.

mercoledì
30
giugno
20.30
spettacolo
NEGRI SENZA MEMORIA | di e con Alessandro Berti
bugie bianche capitolo secondo

Non è forse vero che per decenni i nostri emigranti occuparono un posto di mezzo tra neri e bianchi, assieme ai latinos e ai cinesi? NEGRI SENZA MEMORIA ripercorre una parte di questa storia. Un monologo vertiginoso, pieno di canzoni, di notizie, di storie, che si insinua con cocciuta disinvoltura dentro un enorme materiale storiografico, interpretandolo e facendo venire alla luce sfumature inedite.

luglio
giovedì
1
luglio
18.30
laboratorio
85 mq - pratiche di inoperosità | di e con Daina Pignatti, Adele Verri, Flavia Verri
#ConTantoAgio - gesti di bellezza per la città

Serata a cura dell'associazione MUVet, dedicata all’incontro tra danza e musica. Laboratorio/performance (per ragazzi, adulti e bambini dai 6 anni)
Come volgere a proprio vantaggio la “zona rossa”? Consigli pratici per una vita domestica coreografica. Tre persone, tre età diverse, danzano insieme per prendersi cura dello stare. Un laboratorio intergenerazionale sul movimento diventa performance, un dispositivo di relazione attraverso la danza.

giovedì
1
luglio
20.00
evento
DA QUI SI VEDE IL MARE | DO.MA.NI NEMA+Carozzi
accompagnamento sonoro al tramonto

Do.Ma.Ni. è una centrifuga di immagini catturate dalla psicosfera collettiva ed è una selezione di musiche possibili ed impossibili. Massimo Carozzi, Nicolas Albanese e Federica De Pascalis.
Dal 2014 Do.Ma.Ni. appare e scompare sulla mappa della città con cadenza irregolare ed imprevedibile.
Qui un tentativo di definire il progetto a cura di Gas: https://www.sentireascoltare.com/articoli/do-ma-ni-ad-ateliersi/

venerdì
2
luglio
19.00
presentazione libro
L'avventura | Giovanni Truppi
Giovanni Truppi in dialogo con Enrica Sangiovanni e Gianluca Guidotti di Archivio Zeta

Tra la fine di luglio e l’inizio di settembre del 2020, Giovanni Truppi ha caricato il suo pianoforte smontabile su un camper ed è partito per una manciata di concerti resi possibili dall’allentamento delle restrizioni dopo la prima ondata della pandemia. L'avventura è un diario del viaggio compiuto lungo il perimetro della costa continentale italiana.

domenica
4
luglio
20.00
annullato causa maltempo
DA QUI SI VEDE IL MARE | DJ ZETA e VIOLA MILANO
accompagnamento sonoro al tramonto

Un pomeriggio, una stanza pieno di vinili, due amici che ascoltano funk - così nasce la collaborazione tra Dj Zeta, grande collezionista e DJ funk/soul attivo dagli anni '90, e Viola Milano, giovane e talentuosa bassista dei PROPHILAX.
Dj Zeta sviscera la sua selecta funk, estraendo rare primizie musicali, e Milano slappa e improvvisa sul groove.

lunedì
5
luglio
18.30
danza
Mosso | a cura di MUVet
#ConTantoAgio - gesti di bellezza per la città

Serata a cura dell'associazione MUVet, dedicata all’incontro tra danza e musica dal vivo.
Suono: Collettivo Minus
Danza: Laagam
MOSSO è la ricerca in divenire di un sistema di relazioni tra danzatori e musicisti. La performance è intessuta come una trama di azioni sonore e gestuali in cui il suono cerca spazio e riverbera nel corpo portandolo al movimento, mentre il movimento genera suggestioni sonore attraverso la potenza espressiva del gesto.

lunedì
5
luglio
21.00
incontro
Letture selvagge | Pechino pieghevole di Hao Jingfang, Add Editore 2020
gruppo di lettura

#LETTUREselvagge è un Gruppo di lettura autogestito nato direttamente online a dicembre 2020 in pieno periodo pandemico. Al GdL partecipano persone da varie città. Fin dal primo incontro, è stato suggerito di disegnare e prendere appunti e mostrare i disegni attraverso un gruppo su Facebook creato per condividere informazioni. Incontro in modalità ibrida (online e presenza) per parlare di Pechino pieghevole di Hao Jingfang, Add Editore 2020. Portare felpa e telo per sdraiarsi sull’erba.

giovedì
8
luglio
20.00
evento
Da qui si vede il mare | NEU RADIO DJSET | a cura di Play Zoo
Accompagnamenti sonori al tramonto dalla collina dell'Osservanza
venerdì
9
luglio
20.00
evento
Da qui si vede il mare | EVA BENFENATI | a cura di Play Zoo
Accompagnamenti sonori al tramonto dalla collina dell'Osservanza

Nata e cresciuta a Bologna, Eva Benfenati dal 2009 si muove nella scena elettronica locale come dj e direttrice artistica di alcuni format dedicati alla club culture. Dirige il suo stile su sonorità techno melodiche, introspettive e profonde, impostando djset dinamici, a tratti acidi con accenti sci-fi e new 80’s.

lunedì
12
luglio
19.00
presentazione del libro e letture
Racconti di demoni russi | Andrea Tarabbia
Andrea Tarabbia in dialogo con Enrica Sangiovanni e Gianluca Guidotti di archiviozeta

In attesa del debutto del nuovo spettacolo di archiviozeta dedicato a Dostoevskij, un incontro con Andrea Tarabbia, vincitore del premio Campiello, che ha appena pubblicato Racconti di demoni russi (il Saggiatore). Un viaggio fantasmagorico nella letteratura russa da Čechov a Bulgakov, fino alla scena del Diavolo de I Fratelli Karamazov, che sarà letta da Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni.

mercoledì
14
luglio
18.30
danza
Corpo Elettrico | a cura di MUVet
#ConTantoAgio - gesti di bellezza per la città

Serata a cura dell'associazione MUVet, dedicata all’incontro tra danza e musica dal vivo.
Suono: COOP RUMORE TRIO - Federico Eterno, Carlo Marrone, Bob Nowhere
Danza: Ester Braga, Francesca Antonino, Silvia Berti ed artisti e performers della città
In ascolto del luogo, del suono e dello spazio, danzatrici e musicisti metteranno in gioco le proprie arti per far risuonare nei corpi e negli strumenti Villa Aldini.

giovedì
15
luglio
18.30
incontro
Un dettaglio minore di Adania Shibli | coordina Francesca Biancani
Book club

Nell'ambito del progetto "One book, many communities", una campagna internazionale di lettura promossa da Librarians and Archivists with Palestine: in tutto il mondo negli stessi giorni viene letto questo libro per introdurre alla ricchezza e approfondire la conoscenza della letteratura palestinese. (librarianswithpalestine.org) Una serata con tutte le persone che l'hanno letto, lo vogliono leggere, ne vogliono parlare insieme.

giovedì
15
luglio
20.00
evento
DA QUI SI VEDE IL MARE | NEU RADIO
Accompagnamenti sonori dalla collina dell'Osservanza
venerdì
16
luglio
19.00
evento
DA QUI SI VEDE IL MARE | DJ ZETA e VIOLA MILANO
Accompagnamenti sonori dalla collina dell'Osservanza

Un pomeriggio, una stanza piena di vinili, due amici che ascoltano funk - così nasce la collaborazione tra Dj Zeta, grande collezionista e DJ funk/soul attivo dagli anni '90, e Viola Milano, giovane e talentuosa bassista dei PROPHILAX.
Dj Zeta sviscera la sua selecta funk, estraendo rare primizie musicali, e Milano slappa e improvvisa sul groove.

sabato
17
luglio
9.00
visita guidata
Dal monte alle vigne: l'ultimo viaggio di San Domenico | Periferie al Centro: il museo diffuso dentro e fuori porta
A cura di Co.Me.Te.

Ritrovo alle 8.45 in Via Dell'Osservanza (Fermata autobus 52 villa Aldini), durata: 2 ore. Guida: Patrizia Gorzanelli.
Visita guidata per ripercorrere l'ultimo viaggio del santo, una discesa che ha inizio dalla Rotonda della Madonna del Monte sulla collina dell'Osservanza e si conclude presso la Basilica di San Domenico, dove sarà possibile ammirare la “Gloria di San Domenico", opera di Guido Reni. Lungo il cammino, soste al Monticello di villa Baruzziana e all'ex convento di Santa Agnese.

sabato
17
luglio
19.00
evento
DA QUI SI VEDE IL MARE | ITALIANI BRAVA DISCO
Accompagnamenti sonori dalla collina dell'Osservanza
lunedì
19
luglio
19.30
incontro
Bookies in Bo…letture nel tempo di mezzo
Gruppo di lettura

La serata sarà l’occasione per il gruppo Bookies...in BO di tornare “in presenza”. Una chiacchierata su come BookiesinBO si è organizzato in questi 16 mesi, confrontandosi su come ognuna si è approcciata alla lettura (sia nel gruppo che in privato) e su come questo approccio possa essere cambiato. Il confronto avverrà anche commentando una selezione dei libri letti da Bookies in BO… da marzo 2020.

martedì
20
luglio
18.00
presentazione del libro e letture
Il “viaggio” degli schiavi dall'Africa: le rotte di un futuro rubato | Cristina Ercolessi
In collaborazione con Biblioteca Cabral | Letture a cura di Archivio Zeta

Un racconto di Cristina Ercolessi con brani da romanzi, autobiografie, biografie di schiavi verso il “Nuovo Mondo”, tra i secoli XVI e XIX, quando la schiavitù viene ufficialmente dichiarata illegale: un crimine contro l'umanità che è costato la vita a milioni di individui ridotti a merce. La memoria della schiavitù nelle comunità in diaspora e la sua sopravvivenza ancor oggi in molte parti del mondo.

mercoledì
21
luglio
22.00
evento
OVAL | DE, Thrill Jockey
Accompagnamenti sonori dalla collina dell'Osservanza

Unica data italiana. Dal 1993 Markus Popp è attivo con il suo progetto pioniere della glitch music, che parte dagli esperimenti dei connazionali Neu e Faust e da manipolazioni in studio di materiale sonoro; a cavallo sin dall'inizio tra glitch music, musica concreta, cacofonia, elettronica moderna e minimale. Evento a cura di Play Zoo in collaborazione con Oval e Freakout Club.

giovedì
22
luglio
19.45
evento con cena
Al tempo d’i dolci sospiri | a cura di Incontri esistenziali e archiviozeta
Processo a Paolo e Francesca con Card. M.M. Zuppi e Prof. Stefano Bonaga

Una serata speciale in occasione del 700esimo anniversario della morte di Dante: Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni leggono il V Canto dell’Inferno e a seguire S.E. Card. M.M. Zuppi e il prof. Stefano Bonaga sono invitati a pronunciarsi sulla condanna di Dante a Paolo e Francesca. Al termine il pubblico potrà esprimersi sulla tesi preferita.
Cena: Chef A. Iacobucci.

venerdì
23
luglio
19.00
evento
DA QUI SI VEDE IL MARE | LA FUNKY SET
Accompagnamenti sonori dalla collina dell'Osservanza

La Funky ha iniziato a selezionare musica per diletto durante feste tra amici. Poi nel 2013 è arrivato un primo controller e con lui i primi set in pubblico. Ha poi avuto l’occasione di viaggiare spesso, raccogliendo sempre nuovi stimoli musicali. Una forte passione per la musica e un incondizionato amore per il ballo hanno stimolato in lei una continua curiosità e voglia di scoprire l'altro, altro.
La Funky se la suona e se la balla.

martedì
27
luglio
20.00
evento
Matt Elliott | UK, Ici D'ailleurs
Accompagnamenti sonori dalla collina dell'Osservanza

Ex rappresentante dell'elettronica inglese con i Third Eye Foundation, Elliott é oggi maestro del folk mitteleuropeo contemporaneo. Da solista si è indirizzato verso atmosfere che, partendo da uno sghembo cantautorato post-rock, si sono fatte più rarefatte, oscure e intimiste. Nei suoi nuovi lavori all’amore verso la chitarra classica e le sonorità flamenco si accosta un sentimento di disillusione e giocosità. Evento a cura di Play Zoo in collaborazione con Freakout Club e Maple Death Records.

giovedì
29
luglio
18.30
spettacolo
IL VOLTO | DI FËDOR DOSTOEVSKIJ
la nuova produzione di archiviozeta

TOPOGRAFIA DOSTOEVSKIJ, il progetto triennale che archiviozeta ha dedicato allo scrittore russo, si conclude nel 2021, in occasione del bicentenario della nascita (1821-2021), con il debutto a Villa Aldini di un nuovo spettacolo - IL VOLTO - una drammaturgia originale ispirata principalmente a L’Idiota e a un frammento di Delitto e castigo.

venerdì
30
luglio
18.30
spettacolo
IL VOLTO | DI FËDOR DOSTOEVSKIJ
la nuova produzione di archiviozeta

TOPOGRAFIA DOSTOEVSKIJ, il progetto triennale che archiviozeta ha dedicato allo scrittore russo, si conclude nel 2021, in occasione del bicentenario della nascita (1821-2021), con il debutto a Villa Aldini di un nuovo spettacolo - IL VOLTO - una drammaturgia originale ispirata principalmente a L’Idiota e a un frammento di Delitto e castigo.

sabato
31
luglio
18.30
spettacolo
IL VOLTO | DI FËDOR DOSTOEVSKIJ
la nuova produzione di archiviozeta

TOPOGRAFIA DOSTOEVSKIJ, il progetto triennale che archiviozeta ha dedicato allo scrittore russo, si conclude nel 2021, in occasione del bicentenario della nascita (1821-2021), con il debutto a Villa Aldini di un nuovo spettacolo - IL VOLTO - una drammaturgia originale ispirata principalmente a L’Idiota e a un frammento di Delitto e castigo.

agosto
domenica
1
agosto
18.30
spettacolo
IL VOLTO | DI FËDOR DOSTOEVSKIJ
la nuova produzione di archiviozeta

TOPOGRAFIA DOSTOEVSKIJ, il progetto triennale che archiviozeta ha dedicato allo scrittore russo, si conclude nel 2021, in occasione del bicentenario della nascita (1821-2021), con il debutto a Villa Aldini di un nuovo spettacolo - IL VOLTO - una drammaturgia originale ispirata principalmente a L’Idiota e a un frammento di Delitto e castigo.

venerdì
6
agosto
21.00
evento
SEAN NICHOLAS SAVAGE | Arbutus Records, Canada
Accompagnamenti sonori dalla collina dell'Osservanza

Artista di spicco della scena hip-weirdo di Montreal dei primi anni 10s. Ha da sempre portato avanti un personale discorso sophisti-pop, nel suo caso revivalista e a tratti grottesco nel ricercare costantemente le emozioni delle ballads di Michael Jackson. Life Is Crazy in un certo senso esaspera il concetto ponendo al centro la voce (accompagnata solo da piano e archi) e la componente melodrammatica di certi film anni '90, di certi musical o, perché no, di qualche Disney-movie d’annata.

sabato
7
agosto
9.00
visita guidata
Dal monte alle vigne: l'ultimo viaggio di San Domenico | Periferie al Centro: il museo diffuso dentro e fuori porta
A cura di Co.Me.Te.

Ritrovo alle 8.45 in Via Dell'Osservanza (Fermata autobus 52 villa Aldini), durata: 2 ore. Guida: Patrizia Gorzanelli.
Visita guidata per ripercorrere l'ultimo viaggio del santo, una discesa che ha inizio dalla Rotonda della Madonna del Monte sulla collina dell'Osservanza e si conclude presso la Basilica di San Domenico, dove sarà possibile ammirare la “Gloria di San Domenico", opera di Guido Reni. Lungo il cammino, soste al Monticello di villa Baruzziana e all'ex convento di Santa Agnese.

lunedì
9
agosto
18.00
laboratorio
DOMANI SPAZIERÒ | MUVet
condotto da Francesca Antonino

Il laboratorio si rivolge a nuclei familiari e/o affettivi, composti da un adulto e un bambino/a dai 3 agli 8 anni. Giocando, lasceremo che il corpo possa parlare, esplodere, sperimentare, desiderare.
Attraverseremo passaggi segreti tra braccia e schiene, modelleremo corpi di creta e impasteremo muscoli.
Immagineremo e visiteremo paesaggi lontani, attraverso le parole e le immagini di un albo illustrato, mettendolo nel corpo.
Si prega di indossare abbigliamento comodo e "sporcabile".

martedì
10
agosto
18.30
laboratorio
DESIDERATA | MUVet

Un laboratorio di ricerca ispirato al processo coreografico di DESIDERATA, performance di strada a cura di Silvia Berti e Francesca Antonino. Rivolto a MUVers con un minimo di esperienza pregressa sul corpo.

mercoledì
11
agosto
16.30
laboratorio
Gruppo di studio - PLAY FIGHT PRACTICE | A cura di MUVet
Condotto da Ester Braga e Francesca Antonino

Tre ore di pratica di Play Fight, con il team italiano di Bruno Caverna.
Rivolto a Muvers con un minimo di esperienza sul corpo. Maggiori informazioni sulla pratica Play Fight: https://play-fight.com/

giovedì
19
agosto
18.00
spettacolo
IL VOLTO | DI FËDOR DOSTOEVSKIJ
la nuova produzione di archiviozeta

TOPOGRAFIA DOSTOEVSKIJ, il progetto triennale che archiviozeta ha dedicato allo scrittore russo, si conclude nel 2021, in occasione del bicentenario della nascita (1821-2021), con il debutto a Villa Aldini di un nuovo spettacolo - IL VOLTO - una drammaturgia originale ispirata principalmente a L’Idiota e a un frammento di Delitto e castigo.

venerdì
20
agosto
18.00
spettacolo
IL VOLTO | DI FËDOR DOSTOEVSKIJ
la nuova produzione di archiviozeta

TOPOGRAFIA DOSTOEVSKIJ, il progetto triennale che archiviozeta ha dedicato allo scrittore russo, si conclude nel 2021, in occasione del bicentenario della nascita (1821-2021), con il debutto a Villa Aldini di un nuovo spettacolo - IL VOLTO - una drammaturgia originale ispirata principalmente a L’Idiota e a un frammento di Delitto e castigo.

sabato
21
agosto
18.00
spettacolo
IL VOLTO | DI FËDOR DOSTOEVSKIJ
la nuova produzione di archiviozeta

TOPOGRAFIA DOSTOEVSKIJ, il progetto triennale che archiviozeta ha dedicato allo scrittore russo, si conclude nel 2021, in occasione del bicentenario della nascita (1821-2021), con il debutto a Villa Aldini di un nuovo spettacolo - IL VOLTO - una drammaturgia originale ispirata principalmente a L’Idiota e a un frammento di Delitto e castigo.

domenica
22
agosto
18.00
spettacolo
IL VOLTO | DI FËDOR DOSTOEVSKIJ
la nuova produzione di archiviozeta

TOPOGRAFIA DOSTOEVSKIJ, il progetto triennale che archiviozeta ha dedicato allo scrittore russo, si conclude nel 2021, in occasione del bicentenario della nascita (1821-2021), con il debutto a Villa Aldini di un nuovo spettacolo - IL VOLTO - una drammaturgia originale ispirata principalmente a L’Idiota e a un frammento di Delitto e castigo.

settembre
sabato
11
settembre
9.00
visita guidata
Dal monte alle vigne: l'ultimo viaggio di San Domenico con ingresso alla Rotonda del Monte di Villa Aldini. | Periferie al Centro: il museo diffuso dentro e fuori porta
A cura di Co.Me.Te.

Ritrovo alle 8.45 in Via Dell'Osservanza (Fermata autobus 52 villa Aldini), durata: 2 ore, conclusione in Piazza San Domenico. Guida: Patrizia Gorzanelli.
Itinerario che ripercorre l’ultimo viaggio di San Domenico dalla collina alla città. Una discesa che ha inizio alla Rotonda della Madonna del Monte, lungo il cammino soste al Monticello di villa Baruzziana e all'ex convento di Santa Agnese. Conclusione in San Domenico per contemplare la "Gloria di San Domenico", opera di Guido Reni.

domenica
12
settembre
17.00
spettacolo
IL VOLTO | DI FËDOR DOSTOEVSKIJ
la nuova produzione di archiviozeta

TOPOGRAFIA DOSTOEVSKIJ, il progetto triennale che archiviozeta ha dedicato allo scrittore russo, si conclude nel 2021, in occasione del bicentenario della nascita (1821-2021), con il debutto a Villa Aldini di un nuovo spettacolo - IL VOLTO - una drammaturgia originale ispirata principalmente a L’Idiota e a un frammento di Delitto e castigo.

sabato
18
settembre
15.00
camminata
NIDI DI RAGNO 2. EX STAVECO/ VILLA ALDINI BOLOGNA '51 | A CURA DI ARCHIVIOZETA
Con la partecipazione di Carlo Gentile e Elena Pirazzoli (Università di Colonia)

Partenza da Porta Castiglione. Si prosegue verso Piazza dei Tribunali per riflettere sulla Giustizia a partire dalle questioni sollevate da Hannah Arendt. Il cammino porta su per Via dell’Osservanza, con termine a Villa Aldini. Prima tappa di Nidi di ragno 2, in occasione del 70° anniversario del processo a Walter Reder, che ebbe inizio presso la ex Staveco, allora tribunale militare. Le stazioni saranno soste di raccoglimento intorno alle commoventi testimonianze emerse nel corso del processo.

domenica
19
settembre
10.30
laboratorio e picnic
PERCORSI SUL CAMMINARE_punti di vista | A cura di MUVet e Collettivo Amigdala
partenza ore 10:30 da Porta San Mamolo

Osservare, guardare, vedere, con gli occhi e con il corpo: una passeggiata laboratorio per adulti, bambini e ragazzi, tra Porta San Mamolo e Villa Aldini.
A cura di Daina Pignatti (MUVet) e Federica Rocchi (Collettivo Amigdala).
Picnic all'arrivo a cura di ZOO.

domenica
19
settembre
11.00
Concerto e trekking urbano
Eremi Urbani: Momenti di Silenzio alla Rotonda della Madonna del Monte | Carlo Maver - bandoneon e flauti
A cura dell'Associazione Culturale Musica e Nuvole

Concerto alla Rotonda della Madonna del Monte alla scoperta di un luogo magico e sconosciuto di Bologna, raro esempio di architettura romanica impreziosita da pitture sacre bizantineggianti. Il concerto sarà preceduto da un percorso di trekking urbano e il racconto storico architettonico della Rotonda.
Eremi Urbani esplora il rapporto fra musica dal vivo, fra improvvisazioni e richiami ed i luoghi dove viene eseguita.
Musicista: Carlo Maver.

domenica
19
settembre
14.00
evento
DISCORSI SUL CAMMINARE_punti di vista e mappature | a cura di MUVet
dalle 14:00 alle 16:00 sotto al Cedro di Villa Aldini

Conversazione sul tema del paesaggio e sulle sue possibili mappature, con Fabio Fornasari, Francesco Careri, Lorenza Pignatti e Luca Gullì.

domenica
19
settembre
17.00
spettacolo
IL VOLTO | DI FËDOR DOSTOEVSKIJ
la nuova produzione di archiviozeta

TOPOGRAFIA DOSTOEVSKIJ, il progetto triennale che archiviozeta ha dedicato allo scrittore russo, si conclude nel 2021, in occasione del bicentenario della nascita (1821-2021), con il debutto a Villa Aldini di un nuovo spettacolo - IL VOLTO - una drammaturgia originale ispirata principalmente a L’Idiota e a un frammento di Delitto e castigo.

Se vuoi conoscere gli aggiornamenti al calendario iscriviti alla nostra newsletter: invieremo il programma aggiornato con cadenza settimanale.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"